CONSERVATIVA

conservativa_napoli

Sotto questo termine troviamo tutte le “cure” dentarie necessarie per ripristinare la salute dei denti colpiti dalla malattia della carie: pulizia e disinfezione della cavità del dente causata dalla carie; asportazione del tessuto malato ed infetto; ricostruzione della sostanza dentale perduta mediante materiale da otturazione.
Grazie al nostro costante aggiornamento, il materiale che proponiamo ai nostri pazienti è sempre il più “sicuro” e moderno. Infatti la maggior parte delle nostre otturazioni viene effettuata con 
compositi estetici, materiali più moderni, costituiti da una matrice organica (resina) che conferisce la plasticità e l’ adattabilità all’ interno della cavità cariosa, e da una parte inorganica (ceramica o vetro) e conferisce la robustezza, la resistenza alle abrasioni e la lucentezza.
Vengono usati nei settori anteriori (incisivi e canini).
Vi è inoltre la possibilità di restaurare l’ elemento dentale cariato utilizzando gli intarsi, cioè delle piccole protesi in oro, in composito o in porcellana, confezionate nel laboratorio odotecnico, che riproducono la parte di dente persa per la carie e che vengono poi cementate in bocca.
E’ una metodica che comporta la preparazione delle cavità risanata, la presa dell’impronta, le varie prove e la cementazione finale.
E’ uno dei modi migliori di curare una carie, il più sicuro, il più valido dal punto di vista estetico e il più stabile e durevole nel tempo.